Norme antiriciclaggio

A partire dal 1° gennaio 2014 è previsto l’obbligo per i possessori di un conto corrente, di presentarsi in filiale per consegnare una nuova copia dei documenti di identità (o di inviarli via fax o in formato elettronico) e firmare una informativa anti-riciclaggio sul patrimonio personale. Pena il blocco del conto corrente se non si provvede a fornire entro 60 giorni dalla notifica la documentazione richiesta.

Fatture pro-forma

a cura di Edisplay – Gestionale V5

La fattura pro-forma è un documento privo di rilevanza fiscale che può essere emesso per finalità diverse (ad esempio per la presentazione in dogana di merci oggetto di temporanea esportazione).

Viene spesso utilizzata nel settore professionale ( c.d. Pre-parcella) , al fine di richiedere al cliente il pagamento della prestazione.
Lo scopo della fattura pro-forma è sia quello di informare il cliente sull’ammontare dei corrispettivi da saldare, sia quello di rinviare l’emissione della fattura vera e propria al momento dell’incasso delle somme pattuite.
L’emissione di una vera e propria fattura comporterebbe per il professionista l’anticipazione del momento impositivo, con conseguente obbligo di liquidare l’Iva, prima ancora della percezione del corrispettivo.

Fattura proforma con il Software Gestionale V5

ottobre: 2014
L M M G V S D
« ago    
  1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31